Pedodonzia

Scopri di più

Dr.ssa Erika con occhiali

Cos'è la pedodonzia?

La pedodonzia è una specializzazione dell’odontoiatria riservata ai piccoli pazienti. L’età dei pazienti varia dalla nascita fino ai 14-16 anni. Gli scopi del pedodonzista, il dentista dei bambini, sono: 

  • prevenire le carie e se ci sono curarle 
  • intercettare le malocclusioni
  • educare alla salute alimentare e all’igiene orale
  • intercettare abitudini viziate e le loro ripercussioni nell’apparato stomatognatico.

Tutte le nostre procedure vanno effettuate con un corretto approccio psicologico per non creare trauma al bambino.

E’ molto importante spiegare ai genitori che gli appuntamenti devono essere fissati il mattino perché è la parte della giornata in cui il bambino è molto collaborante in quanto più riposato.

In uno studio in cui l’ambiente circostante è vivace e colorato, i bambini avranno meno timori e più collaborazione, sopratutto in quelle operazioni più complesse e lunghe.

Bocca di un bambino con uno specchietto

Come non traumatizzare il bambino?

Si instaura un rapporto di fiducia con il piccolo paziente in modo da ottenerne la collaborazione, nella prima seduta non si fa nulla di operativo perché l’obiettivo non è quello di obbligare il bambino a fare le cure.

Magari forzando la mano riusciamo a fare un’otturazione, ma funziona solo quella volta perché di sicuro non abbiamo ottenuto la fiducia del bambino. Una volta raggiunta la collaborazione si possono eseguire in tranquillità tutte le cure

Sono molti i motivi per i quali bisogna curare i denti decidui sin da subito:

  • prima di tutto causano dolore e ascessi al bambino se molto compromessi. Se si affronta una seduta odontoiatrica quando il bambino ha male, verrà vissuta dal piccolo paziente come un’esperienza negativa e ne porterà sempre il ricordo

 

  • se i denti da latte vengono persi troppo presto, i denti vicino si spostano chiudendo lo spazio in questo modo i denti definitivi o rimangono inclusi nell’osso o modificano il tragitto eruttivo.

Altri dubbi?

Non esistere a contattarci!

Dr.ssa Erika con bocca